Estratto dallo statuto Associazione Quiopenso Culturale  

L’Associazione Culturale Quiopenso nasce con lo scopo di svolgere attività di utilità sociale a favore degli associati e di terzi, senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e della dignità degli associati, ispirandosi a principi di democrazia e di uguaglianza di tutti. Persegue i principi della pace, del pluralismo delle culture e della solidarietà fra i popoli.

 

L’Associazione valorizza attitudini e capacità.

Promuove la conoscenza delle espressioni artistiche: pittura, musica, architettura, design, fotografia, letteratura, poesia, video arte, cinema. Sostiene e promuove iniziative a tutela dei beni culturali e del paesaggio.

Fa ricerca nell’ambito dei linguaggi espressivi e scientifici e produce gli esiti della ricerca in quaderni, pubblicazioni, dizionari, libri d’autore, oggetti didattici.

 

Quiopenso propone attività didattiche e di formazione - rivolte in particolare al mondo della scuola - e laboratori didattici sperimentali. Organizza e realizza, anche per conto di terzi, mostre, eventi, rassegne multimediali, concerti, concorsi.

Partecipa a rassegne legata all’editoria specializzata.

Realizza iniziative pubblicistiche nei settori della cultura, della didattica e delle tecniche espressive; cura l’edizione di riviste, bollettini, usufruendo di mezzi e di procedimenti tecnici idonei.

 

L’Associazione collabora con enti pubblici e privati, associazioni culturali, cooperative, che perseguono scopi e finalità affini.

Promuove e/o gestisce ogni altra iniziativa, ritenuta idonea al raggiungimento degli obiettivi sociali; il tutto nella propria realtà e dovunque se ne renda utile e necessaria la presenza. In via sussidiaria e non prevalente potrà svolgere anche attività commerciali finalizzate al raggiungimento degli scopi sociali.

 

Per il perseguimento dei fini istituzionali, l’associazione si avvale prevalentemente delle attività prestate in forma volontaria, libera e gratuita dai propri associati.

In caso di particolare necessità, l’Associazione può, inoltre, assumere lavoratori dipendenti o avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo, anche ricorrendo ai propri associati.

 

Estratto dallo statuto dell’associazione Quiopenso, art. 2, "Finalità".

  • Facebook Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

© 2023 by Dawkins & Dodger Architecture. Proudly created with Wix.com